Farmacia Comunale 6, Cinisello Balsamo (MI)

Una rivoluzione che parte dal robot. Per la farmacia Comunale 6 di Cinisello il restyling ha coinvolto non solo il layout della farmacia ma anche il modo di lavorare di farmacisti e magazzinieri.

Simonetta Negri
Farmacia Comunale 6
“La scelta di affidarci a BD Rowa è stata fatta attraverso un bando pubblico e siamo molto contenti di questa decisione perché l’azienda ha confermato le nostre aspettative. Tutti i processi si sono svolti in maniera fluida e la tecnologia è affidabile. Il robot è un componente della squadra al punto tale da essere chiamato per nome, Hugo. La storia di successo della farmacia 6 ha contribuito nella scelta di AMF di continuare il percorso di automazione nella nostra azienda.”
Gaensefuesschen Case Studies
  • Superficie della Farmacia

    circa 170 mq

  • Progetto

    Ristrutturazione ed inserimento di automazione e vetrine digitali

  • Data installazione

    2017

  • Farmacista

    Simonetta Negri

Cosa abbiamo realizzato

Il robot è stato installato al piano interrato eliminando la cassettiera del farmaco etico retrobanco, ampliando lo spazio espositivo e creando una cabina estetica / servizi. Sono stati completamente rinnovati arredi, layout e category con inserimento delle vetrine digitali Rowa Vmotion.

La riorganizzazione del lavoro in farmacia ha riguardato tutti i ruoli. Lavorano con il sistema di automazione sia farmacisti che magazzinieri: non più ricerca affannosa dei prodotti scaduti in cassettiera ma un semplice tasto per richiamarli dal robot.

Perchè Rowa Vmax, Rowa ProLog e Rowa Vmotion?

AMF ha deciso di intraprendere un percorso di ripensamento completo della farmacia che intervenisse sia sul fronte degli spazi e del layout che del servizio offerto.

Non più braccia piene di farmaci dopo una lunga ricerca in ordine alfabetico al momento della dispensazione ma contatto continuo col cliente/paziente, consentendo, nel breve lasso di tempo necessario alla consegna, di effettuare domande atte ad indirizzare il consiglio o semplicemente rivolgere un sorriso quando necessario.

I vantaggi quindi si traducono in maggiore spazio in farmacia, più tempo per il consiglio, miglior controllo dei processi logistici con riduzione della probabilità di incorrere in errori di dispensazione.

Gli aspetti più importanti in breve

  • Il processo di meccanizzazione della farmacia ha permesso di liberare tempo per il consiglio e la cura del cliente
  • Riorganizzazione totale degli spazi e del layout per una maggiore area espositiva
  • Riqualificazione delle risorse